Scegliere, decidere, votare: NV Consulta è democrazia

Date

NV Consulta è la piattaforma di NetValue che risponde alle esigenze di democrazia diretta e partecipativa garantendo sicurezza e trasparenza.

1. Dall’agorà greca all’agorà 4.0: l’evoluzione della democrazia partecipativa.

C’era una volta l’agorà di Pericle, nell’Atene del V sec. a.C. lo spazio condiviso in cui i cittadini si confrontavano per decidere e trovare qui la ragione della loro cittadinanza. Nei secoli la democrazia ha attraversato diverse evoluzioni fino ad arrivare ai nostri giorni. Oggi si parla di democrazia virtuale, un termine che suscita in alcuni casi timori e perplessità, eppure passa da qui la risposta all’esigenza di sentirsi comunità, condividere scelte e percorsi decisionali anche da remoto. Un’esigenza che mai come durante in questi tempi di pandemia si è fatta sentire in modo profondo. I sistemi di digitalizzazione rappresentano uno strumento fondamentale per consentire senza ostacoli di diritto di esercitare la democrazia partecipativa.

2. NV Consulta: la piattaforma al servizio della democrazia partecipativa.

NV Consulta è il progetto di NetValue che si inserisce in questo contesto di supporti digitali per lo svolgimento della democrazia partecipativa in accordo con le direttive dell’Unione Europea. Attraverso consulte, convention tematiche, consultazioni on line e forum di progettazione si aprono nuovi canali per la comunicazione sia politica che sociale, in funzione dell’esercizio della cittadinanza attiva in diversi settori: enti, associazioni, fino alla Pubblica Amministrazione.

3. NV Consulta: una rete di servizi in unica piattaforma.

  1. La piattaforma digitale NVConsulta risponde alle esigenze di democrazia diretta e partecipativa tramite:

    • consultazione popolare;
    • trasparenza delle informazioni;
    • vincolo e sicurezza del voto;
    • semplicità d’utilizzo su tutte le tipologie di dispositivi, dal PC allo smartphone a postazioni di voto fisse;
    • rendicontazione dei risultati in tempo reale;
    • facile utilizzo del servizio anche a categorie protette;

    La versatilità della piattaforma permette l’utilizzo anche a enti o società private in cui si vogliono indire votazioni o sondaggi chiusi. Il range è ampio: dalle votazioni online per l’elezione di cariche amministrative di enti alle più semplici assemblee condominiali che sempre più spesso per ragioni organizzative, logistiche o di sicurezza ambientale non sono possibili con la presenza fisica dei partecipanti.

4. NV Consulta: il diritto di voto si esercita in modo facile, veloce, sicuro.

La piattaforma oltre alle votazioni classiche di tipo referendario (si/no) o di scelta multipla (elezioni), rende possibili anche soluzioni miste tipiche dei sondaggi d’opinione (scelta multipla con voto). In democrazia il voto è segreto: un diritto naturalmente assicurato da NV Consulta. La sicurezza è al centro della soluzione, l’architettura generale mantiene disgiunti gli ambienti dell’Ente pubblico; la piattaforma di consultazione e i database delle anagrafiche trasmessi e/o interrogati on line. Oltre al più elevato livello di sicurezza, l’architettura di NV Consulta garantisce la massima flessibilità e la possibilità di personalizzazioni.

 

4.1. Come votare? Si può scegliere tra diverse opzioni.

La piattaforma digitale NV Consulta consentire l’accesso da diversi dispositivi (pc, tablet, smartphone) con interfacce facili ed intuitive per chiunque. Allo stesso tempo però, garantisce tutti i parametri fondamentali di una votazione: segretezza, libertà, unicità di voto per soggetto iscritto alla votazione.

 

4.2. L’autenticazione del votante, la sicurezza della sua privacy

Il tassello fondamentale per la gestione corretta del voto è rappresentato dall’autenticazione del votante. Il diritto di voto si ottiene solo dopo che si è verificata l’effettiva corrispondenza tra l’utente e la persona presente sulla lista elettorale fornita dall’ente pubblico. La base dati e l’intera struttura è stata progettata in modo che non sia possibile in alcun modo risalire alla preferenza espressa dal singolo votante. Sono realizzate due aree distinte: la prima per gestire i partecipanti alla consultazione; la seconda che si comporta come un’urna elettorale dove vengono raccolte le preferenze. Quest’ultima area non è consultabile se non per i dati aggregati decisi prima della votazione.

 

4.3. Come gestisce i dati NV Consulta: la massima riservatezza.

Al termine di ogni tornata elettorale o sondaggio le risposte vengono memorizzate in una banca dati riservata e non consultabile dalla quale sono esclusivamente estratti i risultati del sondaggio in forma aggregata secondo le specifiche decise dall’ente pubblico.

La figura seguente illustra lo schema della piattaforma sviluppata per una pubblica amministrazione.

Scegliere, decidere, votare: NV Consulta è democrazia

Altri
articoli

Netvalue su Repubblica

La storia di Netvalue è quella di un’azienda che si sta affermando come un punto di riferimento nei processi di